Il sito web utilizza i cookies per assicurare la migliore esperienza del sito. Leggi di più>>

CALCIO > Russia > Premier League
1 : 0

PRONOSTICO DELLA PARTITA Akhmat Grozny - Krasnodar 14.07 20:30

Doppia Chance (1X)
VINCENTE 1.73

La domenica di Premier League si conclude in Cecenia con una delle sfide più interessanti della prima giornata. A Grozny, l'Akhmat di Rashid Rachimov riceve il Krasnodar di Murad Musayev, calcio d'inizio ore 20:30.

Akhmat Grozny

L'Akhmat ha terminato il campionato russo 2018/19 all'ottavo posto con 42 punti, sfiorando la qualificazione ai preliminari di Europa League conquistata dall'Arsenal Tula arrivata sesta a quota 46. In 30 partite la compagine di Grozny ha collezionato 11 vittorie, 9 pareggi e 10 sconfitte, con uno score realizzativo di 28 gol all'attivo e 30 al passivo. Dopo i primi 6 turni di campionato la società ha esonerato il coach Igor Ledyakhov chiamando al suo posto Rachid Rachimov, ex tecnico di Amkar e Lokomotiv Mosca e che aveva già allenato l'Akhmat dal 2013 al 2017. Con lui in panchina la squadra ha ripreso a volare, non andando però oltre all'ottava posizione a causa del magro bottino di 19 punti ottenuto nelle ultime 13 gare del girone di ritorno.

Molti i giocatori in entrata e in uscita tra le fila dell'Akhmat per la nuova stagione. Hanno lasciato il club i difensori centrali Pliev, Rodolfo (ritiro) e Kaloshin, il terzino sinistro Mohammad e le punte centrali Balaj, Akhyadov e Umaev. A disposizione di Rachimov sono arrivati il portiere Melikhov (Tom Tomsk), il terzino sinistro Musalov (Anzhi), il centrocampista della nazionale russa Glushakov (Spartak Mosca), l'ala destra Michalak (Lechia) e la punta centrale Ponce (Anzhi).

Ottimo il precampionato dei "verdi": in 6 amichevoli hanno battuto i campioni sloveni del Maribor (3-2), gli ungheresi del MOL Vidi (2-1), gli slovacchi del Dun. Streda (5-1), gli austriaci dello Sturm Graz (3-0), i tedeschi del Kiel (1-0) e pareggiato 1-1 con i croati dello Zapresic.

Per il match di stasera Rachimov non potrà contare sull'attaccante brasiliano Ravanelli, infortunato. In dubbio la presenza del centrocampista Denis Glushakov, non completamento ristabilito da un infortunio al ginocchio.

Krasnodar

Il Krasnodar ha chiuso lo scorso campionato al terzo posto a quota 56 punti, gli stessi del secondo classificato Lokomotiv (scontri diretti a sfavore) e a 8 lunghezze dai campioni in carica dello Zenit. La squadra allenata da Mosayev ha totalizzato in 30 partite 16 vittorie, 8 pari e 6 ko, dimostrando di mantenere nel corso del torneo la stessa uniformità di rendimento nonostante fosse impegnata in diverse competizioni (Premier League, Coppa di Russia, Europa League). Solo lo Zenit (57 gol) ha fatto meglio in attacco del Krasnodar (55) che a sua volta però ha messo in mostra la miglior difesa del torneo con appena 23 gol incassati (parimerito con CSKA e Rostov).

Per la sua prima partecipazione in assoluto ad una fase di qualificazione di Champions League, il Krasnodar si è molto rafforzato in estate con diversi acquisti. A centrocampo spiccano i nomi di Ruslan Kambolov (Rubin Kazan), Tonny Vilenha (Feyenoord), Kaio (Santa Clara), Christian Cueva (FC Santos) e Younes Namli (PEC Zwolle). L'attacco è stato completato con lo svedese Marcus Berg prelevato dal Al-Ain, mentre per fine prestito sono tornati alla base i difensori Roman Shishkin, Aleksey Gritsaenko, Stefan Strandberg, il centrocampista Ilya Zhigulev e l'ala sinistra Andrei Ivan.

La squadra di Musayev ha svolto la sua campagna di preparazione affrontando tutte formazioni di nazionalità russa: pareggio 2-2 con Chayka, vittorie su CSKA Mosca (1-0), Rostov (3-0) e Spartak Mosca (2-1), mentre nelle ultime due amichevoli è stata battuta da Ural (0-2) e Samara (1-2).

Grossi problemi di formazione per Musayev nella trasferta a Grozny: a centrocampo mancheranno due fondamentali pedine, lo svedese Viktor Claesson e Yury Gazinskiy, entrambi infortunati.

Pronostico di BetFAQ.com

La scorsa stagione il Krasnodar è stata la squadra con il miglior rendimento esterno della Premier League. Tuttavia, l'Akhmat non ha mai perso negli ultimi due confronti diretti (pareggio 1-1 a Grozny e vittoria di misura a Krasnodar) e considerando le importanti defezioni nella formazione ospite, siamo sicuri che i padroni di casa partiranno con il piede giusto nella loro prima gara alla Akhmat-Arena. Puntiamo con decisione sul segno "doppia chance 1X", messo in lavagna a quota 1,73*.

*Il coefficiente si riferisce al momento della pubblicazione del pronostico.