Il sito web utilizza i cookies per assicurare la migliore esperienza del sito. Leggi di più>>

Value bet: perché è redditizio scommettere contro i favoriti

La value bet è una scommessa in cui il bookmaker ha sottovalutato la probabilità che un evento possa verificarsi. Uno scommettitore deve essere un esperto nello sport scelto per usare questo schema. Questa strategia consente di ottenere un profitto stabile a lungo termine.

Quando si usa questa strategia

La strategia di scommessa valuebet è uno schema a lungo termine, quindi uno scommettitore non dovrebbe aspettarsi di ottenere un profitto nel breve periodo. Questa tecnica si usa per le scommesse con risultati improbabili e con quote alte.

Per determinare l’importo ottimale della puntata e la gestione del bankroll è più adatto il sistema Miller, basato su una puntata fissa, che viene ricalcolata dopo aver ottenuto il profitto desiderato. Nel caso in cui lo scommettitore possa determinare esattamente la probabilità di un evento, può essere utilizzato anche il criterio di Kelly. Di solito la dimensione minima della puntata è 1% -5% del bankroll. Queste somme sono piuttosto convenienti e sicure per lo scommettitore in caso di una serie di perdite.

Come scegliere gli eventi

Per ottenere un profitto a lungo termine, lo scommettitore dovrebbe fare scommesse solo su determinati eventi. La seguente formula aiuterà a scoprire se un evento si adatta alla strategia della scommessa valuebet:

К*Р> 1, dove

К - quota del bookmaker;

P - probabilità del risultato calcolata dallo scommettitore.

Se il risultato supera uno, l'evento è sottovalutato.

È importante essere un esperto nello sport scelto ed essere in grado di identificare la probabilità di un evento per scegliere gli eventi sottovalutati. Per farlo è necessario seguire gli eventi sportivi, analizzarli ed arrivare a conclusioni corrispondenti.

Le scommesse valuebet si usano spesso nei campionati, dove partecipano le squadre poco conosciute. Questo può essere spiegato dal fatto che più è famosa la squadra, più informazioni ha il bookmaker e viceversa.

Vantaggi e svantaggi di questa strategia

L'utilizzo della strategia valuebet offre allo scommettitore i seguenti vantaggi:

  • Le quote hanno un livello di rischio basso.
  • Queste quote non rendono sospettoso il bookmaker, quindi non verranno bloccate.
  • È uno schema a lungo termine e stabile per ottenere un profitto.

Gli svantaggi della strategia includono:

  • Difficoltà a trovare eventi corrispondenti.
  • Necessità della propria analisi e calcolo della probabilità.
  • Un profitto diventa significativo solo dopo un po’ di tempo. Di solito è necessario fare almeno 100 puntate.

Le regoli principali per gli scommettitori

Gli scommettitori, che hanno scelto questa strategia dovrebbero seguire queste regole:

  • La scommessa sull'evento dovrebbe essere fatta solo quando uno è sicuro che l'evento sia sottovalutato. Un calcolo errato della probabilità può portare a perdite.
  • Lo scommettitore dovrebbe scegliere solo lo sport di cui è ben informato.
  • Poiché c'è sempre il rischio di perdere, la dimensione della puntata non dovrebbe essere troppo alta.
  • Lo scommettitore dovrebbe seguire la strategia finanziaria scelta.

La strategia di valuebet è stata sviluppata per gli scommettitori professionisti che sanno usare le statistiche. I principianti invece potrebbero avere qualche problema utilizzarla. In generale, lo schema è piuttosto sicuro e può garantire un profitto stabile se tutti i requisiti sono seguiti.

This may be interesting